Becca Stevens | The European Music Agency
The European Music Agency works on a national, European and worldwide level with many leading and influential figures on the jazz scene. We are headed by a dynamic and experienced team which is involved in every aspect of production, booking and publicity for all its contracted artist.
jazz, jazz scene, music agency, jazz artist
17834
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-17834,bridge-core-1.0.6,qode-music-2.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,qode-title-hidden,vss_responsive_adv,vss_width_768,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

BECCA STEVENS

La cantante e polistrumentista Becca Stevens ha testato i limiti dei generi, ha preso dal jazz, dal folk irlandese e dall’indie rock alla ricerca di una sua espressione musicale autentica e completa.
L’artista di Brooklin è anche conosciuta per la sua capacità unica di creare composizioni favolose e autentiche sia per la sua band, sia per musicisti pluripremiati come Jacob Collier, Michael League e in particolare per la leggenda David Crosby.

Da quando è apparsa sulla scena, Becca Stevens ha ricevuto elogi da pubblico, artisti e critica.  Nel 2017 è stata la cantante femminile emergente per Downbeat Magazine. 

  A vocalist and guitarist who balances deep melody against lyrical caprice… New York’s best kept secret. (New York Times)

Ha girato il mondo esibendosi con la sua band e collaborando con colleghi come Brad Mehldau, Kneebody, Esperanza Spalding, BillyChilds, Ambrose Akinmusire, Vijay Iyer, Taylor Eigsti, José James, Eric Harland, Gerald Clayton, Björkestra di Travis Sullivan e molti altri. E’ è stata tra i compositore ed esecutore per Family Dinner, vol. 2 degli in Snarky Puppy (GroundUP).

Wonderbloom

Wonderbloom è il suo ultimo suo progetto. Composto da 5 tracce e un lungometraggio, l’artista sfida ancora una volta le aspettative. L’album si presenta con un groove pesante, un suono pronto per la danza epieno di elementi pop, funk e R&B.
Al progetto hanno partecipato oltre 40 musicisti tra cui Cory Wong,  Jacob Collier e tutti i suoi compagni di band del Lighthouse. 

Wonderbloom è un album molto personale e le  cui narrazioni attingono al vissuto dell’artista e alle lotte che molte donne devono affrontare anche nel mondo musicale. Ma non solo. La vita vera lascia spazio alla fantasia. “Alcune delle storie – ha affermato l’artista – sono molto personali, alcune provengono dalla vita di altre persone e il resto è un po ‘più simile alla fantasia” (Becca Stevens).
“Sento fortemente che la musica è una forza di sollevamento e che molte persone non si rendono conto di quanto ne abbiamo bisogno in questo momento”, ha affermato la Stevens. “Mi piacerebbe che le persone si divertissero con questo album e lo apprezzassero in tempi felici e in momenti tristi, allo stesso modo in cui io trovo forza in tutti i miei dischi preferiti.”